Scommesse Scarpa d’Oro 2017, Ciro Immobile in lotta con Messi e Cavani

Leo Messi, Edinson Cavani e Radamel Falcao. Sono questi attualmente, per i bookmakers, i candidati alla Scarpa d’Oro 2017, ma i tre fuoriclasse, rispettivamente, di Barcellona, PSG e Monaco, dovranno vedersela pure con Ciro Immobile. Nelle pinnacle scommesse, infatti, pure l’attaccante della Lazio viene bancato con quote basse e addirittura, almeno per il momento, meglio di un mostro sacro del calcio come l’attaccante del Real Madrid Cristiano Ronaldo.
Ciro Immobile è in piena corsa per la Scarpa d’Oro 2017 grazie ai 14 gol siglati nelle prime 11 giornate del campionato di calcio di Serie A 2017-2018 che hanno contribuito a mandare in orbita la Lazio che, in questo momento, è tra le cinque big del torneo insieme a Napoli, Inter, Juventus e Roma. Rispetto a Ciro Immobile, attualmente i bookmaker propongono quote più alte per Simone Zaza del Valencia, Neymar del PSG, ma anche Icardi, Mertens, Dybala, Higuain e Dzeko.
Dato che, per i principali campionati di calcio europei, non siamo neanche a metà stagione, è chiaro che la corsa alla Scarpa d’Oro 2017 è ancora aperta a qualsiasi pronostico, e tra questi quello di possibile un recupero in graduatoria da parte di Cristiano Ronaldo che è stato penalizzato dalle giornate di squalifica che ha dovuto scontare col Real Madrid in Liga all’inizio del campionato di calcio 2017-2018 di massima serie spagnolo.
Se invece dovesse essere proprio Ciro Immobile a vincere la Scarpa d’Oro 2017, allora si tratterebbe della vittoria di un calciatore italiano dopo ben 11 anni. L’ultimo attaccante italiano a vincerla, infatti, è stato Francesco Totti nella stagione 2006-2007 dopo che l’anno prima a vincerla era stato un altro attaccante italiano, il bomber Luca Toni con la maglia della Fiorentina.
Dopo Totti c’è stato il dominio degli attaccanti stranieri, ed in particolare di Messi e di Cristiano Ronaldo. Nel dettaglio, a partire dalla stagione 2007-2008, Cristiano Ronaldo ha vinto la Scarpa d’Oro in ben quattro stagioni calcistiche, quattro volte anche Lionel Messi, e poi due volte Luis Suárez ed una Diego Forlán che ha vinto pure nel 2004-2005 insieme a Thierry Henry.
Nella storia della Scarpa d’Oro sono proprio Lionel Messi e Cristiano Ronaldo i calciatori che, con quattro vittorie a testa, sono in cima alla classifica dei plurivincitori. A seguire hanno vinto due volte la Scarpa d’Oro, come sopra accennato, Luis Suárez, Diego Forlán e Thierry Henry insieme a campioni del passato recente e meno recente come Jardel, Fernando Gomes, Dudu Georgescu, Gerd Müller ed Eusébio.